Il Museo del Cappello di Montappone è un percorso espositivo che ricostruisce le diverse fasi, dalla raccolta della paglia fino alla realizzazione del cappello nelle varie epoche documentabili.

In mostra reperti risalenti al secolo scorso, che costituiscono una fedele e autentica testimonianza delle tipologie dei copricapi e delle attrezzature impiegate per la loro fabbricazione.

L’itinerario si snoda attraverso attrezzi artigianali dei primi del ‘900 utilizzati per la lavorazione della paglia, così come macchine da cucire, forme in legno e in lega di varie fatture per modelli da uomo e da donna. Una collezione unica di utensili da lavoro, oggetti d’uso quotidiano e cappelli dalle forge e stili più disparati, per raccontare le storie d’ingegno, di creatività e di passione che hanno reso Montappone il centro del distretto della produzione di cappelli più importante d’Italia e d’Europa.

Quello di Montappone è un museo intimamente legato al territorio su cui insiste, aperto ai giovani, agli appassionati e ai curiosi. Uno spazio in cui il cappello in tutte le sue declinazioni assurge a elemento di riappropriazione della memoria storica; bene culturale comune da conservare, valorizzare e tramandare alle generazioni future.

Il progetto è stato concepito per realizzare un contenitore dinamico, in cui tutto è funzionale a porre in primo piano l’interazione con i visitatori; un ricco apparato fotografico documenta le diverse fasi di lavorazione del cappello nelle varie epoche.

Postazioni interattive e multimediali affiancano gli oggetti in mostra, rendendo fruibili ai visitatori narrazioni video dedicate alla storia locale.

Historart per il sisma
Attrazioni simili